Colombia: il Governo va avanti nella regolazione dell’eutanasia per i minori: la condanna della Chiesa

Pubblicato il: 30/03/2018

portada-20180315144706

Il Governo colombiano va avanti sulla regolazione dell’eutanasia per i minori. Lo fa attraverso la risoluzione n° 825 da parte del ministero della Salute e della protezione sociale. In seguito a tale decisione la Conferenza episcopale colombiana (Cec), attraverso un comunicato dello scorso 20 marzo – firmato dal presidente, mons. Oscar Urbina Ortega, arcivescovo di Villavicencio, dal vicepresidente, mons. Ricardo Tobón Restrepo, arcivescovo di Medellín, e dal segretario generale, mons. Elkin Álvarez Botero, vescovo ausiliare di Medellín – esprime la sua ferma condanna e il dolore per la decisione presa, anche in considerazione del fatto che il Governo non ha fatto caso “alle numerose e clamorose manifestazioni del popolo colombiano, di associazioni mediche, di università e altre istituzioni educative, di gruppi di famiglie e di organizzazioni sociali promosse contro l’eutanasia e in difesa del diritto alla vita”. (Sir)


Tags: , , ,

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi