Vi seguiamo

vi_seguiamo2

IL MONITORAGGIO POST ADOZIONE

Dopo il rientro in Italia le coppie sono invitate partecipare alle sessioni di monitoraggio post adottivo per almeno 36 mesi, indipendentemente dalla durata dell’obbligo di invio delle relazioni di aggiornamento al Paese d’origine (che potrebbe anche essere più breve).

Anche questa fase viene personalizzata sulla base dei bisogni del minore e della coppia; viene gestita dall’Assistente Sociale e dalla Psicologa dell’Associazione con il supporto e la collaborazione delle équipes adozioni del territorio.

Il Paese di origine del bambino richiede che periodicamente venga redatta una relazione sul suo inserimento nella famiglia e nella comunità allargata. Tale relazione viene trasmessa alle competenti autorità del Paese di provenienza del minore, unitamente a recenti fotografie del bambino. Se la famiglia ha bisogno di un sostegno personalizzato, questo viene pianificato coinvolgendo se necessario il servizio socio assistenziale pubblico e la scuola.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi