Nasce “AmiciCard”! Per partecipare (anche a distanza) a sei appuntamenti su adozioni, radici, ricerca delle origini

Pubblicato il: 03/01/2018

cardamici2

Grandi novità per i genitori adottivi e gli adottati ormai “grandi” (e non solo per coloro che hanno adottato con Amici di don Bosco) in questo 2018!

All’interno del programma di eventi dedicato alla cultura dell’adozione, diretta conseguenza del successo di “Trame”, Amici di Don Bosco ha voluto dare spazio alle esperienze di figli adottivi, esperti e operatori per offrire alle famiglie adottive, ai genitori in attesa, agli adottivi adolescenti e adulti, agli insegnanti e a quanti fossero interessati uno sguardo consapevole e autentico sul tema delle radici, della ricerca delle origini e della doppia appartenenza.

Nasce così l’idea della AmiciCard: con un contributo (deducibile) di 50 euro, destinato ai progetti di cooperazione internazionale a tutela dell’infanzia e di “cura dell’adozione” promossi dall’Associazione, si può partecipare a 6 incontri di approfondimento e dibattito distribuiti nel corso dell’anno che si terranno nella sede di Amici di Don Bosco in via Maria Ausiliatrice 32 a Torino. Per chi abita più lontano o ha difficoltà a raggiungere la nostra sede è possibile la visione degli incontri in differita.

Il programma dettagliato

Il pacchetto dei 6 appuntamenti legati a AmiciCard si apre sabato 3 febbraio alle ore 15 con Davide Demichelis, giornalista di Rai 3, e Jeanette Chiapello, figlia adottiva di origini ruandesi, che racconterà il suo viaggio di ritorno a partire dalla puntata del programma “Radici: l’altra faccia dell’immigrazione” a lei dedicata.

Sabato 24 marzo incontreremo Paolo La Francesca, figlio adottivo di origini brasiliane, autore del libro “Il profumo della speranza”, nel quale narra il percorso che l’ha condotto all’incontro con la mamma di nascita e i suoi fratelli e dell’integrazione tra le sue due famiglie.

Si continuerà sabato 19 maggio con Marta Casonato, psicologa di Arai, che ha curato l’edizione italiana di “Faccia a faccia con Facebook: manuale di sopravvivenza per le famiglie adottive”

Sabato 22 settembre Elena Celebrano, insegnante, parlerà della più recente normativa sull’inserimento scolastico degli adottati.

Ancora, sabato 20 ottobre, appuntamento con Aroti Bertelli, figlia adottiva di origini indiane, autrice del libro “Aroti, ritorno alle origini”. Il ciclo di appuntamenti si chiuderà il 17 novembre con un incontro di restituzione dell’esperienza dei gruppi autogestiti degli adottivi adolescenti e adulti che si incontrano a cadenza mensile nella sede dell’Associazione.

Informazioni tecniche

La sottoscrizione dell’Amici Card è l’occasione per contribuire al sostegno dei progetti di sviluppo di Amici di Don Bosco a tutela dell’infanzia: un dono che si traduce nel garantire ai più piccoli il diritto una vita dignitosa.

Grazie fin d’ora per la fiducia nel nostro lavoro e per quello che potrete fare per aiutarci a svolgerlo nel migliore dei modi.

Per qualsiasi tipo di informazioni sull’iniziativa, contattare la mail info@amicididonbosco.org.


Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi