Adozioni: la Cai rafforza gli accordi con Cile e Cina

Pubblicato il: 27/04/2016

479d3b7f-035a-4ac7-9d1d-228204e10835_xl

La Commissione per le Adozioni Internazionali ha concluso rispettivamente il 26 e 27 aprile due accordi di collaborazione con l’Autorità Centrale Cilena e con l’Autorità centrale della Repubblica popolare cinese in materia di adozioni internazionali. Gli accordi, secondo i comunicati della Commissione adozioni internazionali,  rafforza le relazioni tra i Paesi “nel comune intento di assicurare la massima tutela per i diritti dei minori e la massima trasparenza del percorso adottivo”.

La Commisisone ringrazia in due  distinti comunicati l’Autorità Cilena e il China Center for Children’s Welfare and Adoption “per l’approfondita e produttiva sessione di lavoro tenutasi a Roma e per  la sottoscrizione di un’importante e significativa  intesa bilaterale che semplifica le relazioni tra i due Paesi e pone al centro del percorso adottivo l’interesse superiore del minore”.


Tags: , ,

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi