Colombia: aumenta la diffusione di Zika, ma finora con poche complicazioni. Cautela sì, ma non allarmismi!

Pubblicato il: 17/02/2016

mmosquito_del_zika

Continua a diffondersi in Colombia il virus Zika. Ma è importante sottolineare che finora non si sono registrati in Colombia casi di microcefalia associati a donne incinte che hanno contratto il virus. Il bollettino epidemiologico settimanale diffuso dall’Istituto nazionale di salute, aggiornato alla settimana che va dal 31 gennaio al 6 febbraio, evidenzia che sono 5.013 i casi di gestanti colpite dal virus Zika dall’inizio dell’epidemia, 633 dei quali sono però notificati come solo sospetti. Il totale complessivo di casi nel Paese ammonta invece a 31.555 e di questi 25.950 confermati da cliniche, 1.504 da laboratorio e 4.101 sospetti. Una settimana fa il presidente colombiano Juan Manuel Santos parlava di 3.177 casi di donne in gravidanza contagiate dal virus, per un totale complessivo di 25.600 colombiani colpiti.

“La proiezione è che potremo arrivare ad avere 600mila casi”, ha detto nei giorni scorsi il presidente Juan Manuel Santos, aggiungendo che potrebbero esserci anche mille casi di Guillain-Barre, rara sindrome che può causare paralisi e che alcuni governi hanno collegato al virus Zika e che ha un possibile tasso di mortalità del 4%. Intanto, il presidente ha annunciato l’impegno per la prevenzione, combattendo la presenza della zanzara aedes aegypti.

Riguardo ai casi di donne incinte il dipartimento del Norte de Santander, nella zona nord orientale della Colombia, è quello più colpito, con 1.472 gestanti pari a 29,4% del totale dei casi. Seguono i dipartimenti Huila (590 casi per una percentuale pari all’11,8%) e Barranquilla (471 casi, pari al 9,4%). Evidentemente, le possibilità di “incontrare” la aedes aegypti sono maggiori nella zona caraibica e diminuiscono drasticamente man mano che si sale di quota, fino ad essere in pratica nulle ai 2.600 metri di Bogotá. Insomma, per chi si reca in Colombia: cautela sì, allarmismo no!


Tags: ,

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi